Nokia 6080 tra configurazioni e web

Pubblicato da Davide, Aggiornato giovedì 10 maggio 2007 25 Commenti »

Questo articolo e' stato scritto piu' di 6 mesi fa.. In teoria non cambia nulla, sed panta rei: se trovi link o informazioni datate segnalalo pure. :)

nokia 6080Ho acquistato un Nokia 6080, si tratta di un telefono cellulare compatto e dal design ben curato. Non sono un cultore dei feticci tecnologici e faccio parte di coloro che sostengono che il telefono debba saper solo telefonare.
Avevo un buono da spendere, lo ammetto, e mi sono lasciato prendere da questo aggeggino nero. Stando alle specifiche tecniche è possibile inviare e-mail e collegarsi a internet grazie a un browser xHTML integrato. Allora perchè non provare?
Pronti via, accendiamo il tutto e testiamo le funzionalità avanzate.
Innanzi tutto una considerazione: io mi ritengo un utente mediamente pratico. Ebbene ho affrontato diverse difficoltà prima di riuscire a far funzionare questo benedetto browser. Da nessuna parte è scritto chiaramente come impostare il telefono, passo dopo passo. Il libretto di istruzioni rimanda all’operatore, il servizio clienti dell’operatore rimanda al costruttore. Insomma bisogna arrangiarsi.
Dopo diversi tentativi, ecco che funziona e riesco ad accedere a gmail tramite il cellulare. E’ una funzionalità molto comoda, capita a volte di aver bisogno della propria casella e-mail quando si è distanti da un pc.
La rete EGPRS permette di fare tutto ciò.

Due parole sulla rete EGPRS (Enhanced General Packet Radio Service)

Il General Packet Radio Service (GPRS) è una delle tecnologie di telefonia mobile. Viene convenzionalmente definita di generazione 2.5, vale a dire una via di mezzo fra la seconda e la terza generazione.
È stato progettato per realizzare il trasferimento di dati a media velocità, usando i canali TDMA della rete GSM.

Come si imposta il 6080 per accedere a internet

Magari qualcun’altro può incontrare le mie stesse difficoltà per far partire il browser del cellulare. In due righe, ecco come fare:
Navigare nel menù come segue: ‘Menu‘ -> ‘Impostazioni‘ -> ‘Configurazione‘ -> ‘Impostazioni Config. personale‘.
Premere il tasto sinistro ‘opzioni‘. Poi selezionare ‘aggiungi nuove‘ e aggiungere ‘web‘.
Da qui si può impostare l’home page ( ad esempio http://www.google.it ); lasciare in bianco i campi di ‘nome utente‘ e ‘password‘, mentre nel campo ‘utilizza punto di accesso preferito‘ selezionare ‘si‘. Chiudere questa finestra e aggiungere anche ‘punto di accesso‘. Selezionare poi ‘impostazioni punto di accesso‘. In ‘tipo di trasporto dati‘ mettere ‘dati a pacchetto‘. Entrare nella voce ‘impostazioni tipo di trasporto dati‘ e accertarsi che come ‘punto di accesso dati a pacchetto‘ ci sia ‘internet‘ e che il ‘tipo di autenticazione‘ sia normale (dovrebbero essere già così in automatico), lasciare in bianco ‘nome utente‘ e ‘password‘. Premere poi tante volte ‘indietro‘ fino a tornare alla schermata di base.
Andare poi alla voce ‘Menu‘ -> ‘Impostazioni‘ -> ‘Connettività‘ -> ‘Dati a pacchetto‘ -> ‘Impostazioni dati a pacchetto‘ e accertarsi che sia attivo un punto di accesso. Ve benissimo il ‘punto di accesso 1‘.
Ora si può avviare il browser andando in ‘Menu‘ -> ‘Web‘ e iniziare a navigare.

Applicazioni Google per Nokia 6080 (java)

Dal sito http://www.google.it, accedendo con un dispositivo mobile, è possibile scaricare alcune pratiche applicazioni java per cellulari. Il nokia 6080, nello specifico, supporta questa tecnologia.
Ho installato sia GMail che Google Maps. Il mio consiglio, se usate i servizi di Google, è scaricare queste applicazioni ed evitare di impostare la funzione e-mail. In questo modo è infatti possibile fare tutto ciò che facciamo con la nostra posta: scrivere messaggi, archiviarli, segnarli come speciali nonchè fare ricerche tra i messaggi ricevuti.
Un’altra utile applicazione è quella per il calcolo dei percorsi stradali e la visualizzazione delle mappe, quando ci spostiamo e abbiamo bisogno di sapere dove andare, può rivelarsi comoda.

gmail nokia

E i costi?

Ho una carta ricaricabile Vodafone, e parlerò di questo operatore. I nuovi piani hanno delle tariffe veramente scoraggianti. Per scoprirle occorre navigare a fondo nei dettagli dei dettagli dei prospetti informativi; alla fine si viene a sapere che..

La navigazione nei siti WAP al di fuori del portale Vodafone live! è tariffata a sessioni di tempo. Ogni sessione ha la durata di 15 minuti e il costo per ogni sessione è di 1 euro (IVA inclusa).
Il costo delle sessioni viene addebitato anticipatamente.
La tariffa è valida per la navigazione effettuata dall’Italia in modalità GPRS e UMTS, e viene applicata a tutti i clienti Vodafone Italia.

All’estero, la navigazione nei siti WAP al di fuori del portale Vodafone live! effettuata con Operatori Vodafone e Partner selezionati sarà tariffata a scatti anticipati di 3 cent/KB (IVA Inclusa), con primo scatto da 20 KB e successivi da 10 KB2.

Per i vecchi piani le cose migliorano un po’. Con il ‘Vodafone Friends’ ci sono due modalità di tariffazione: a tempo o a consumo. E’ possibile scegliere quale delle due utilizzare chiamando il numero di assistenza clienti 190 e mettersi in contatto con un operatore. Potremo indicare a voce quale delle due modalità desideriamo utilizzare.
Con la tariffa a consumo si pagano 0,06 centesimi di euro ogni 10kbyte, mentre con quella a tempo 50 centesimi per 15 minuti di navigazione (consumo illimitato) più 50 centesimi come scatto alla connessione.
Il mio consiglio è di utilizzare la tariffazione a consumo. Ho fatto una prova di accesso a gmail per controllare la posta elettronica con l’applicazione java fornita da google e in 10 minuti di navigazione, con la tariffa a consumo, ho speso 7 centesimi. Decisamente accettabile.
In ogni caso, se non sapete bene come è tariffato il vostro piano, chiedete direttamente ad un operatore. Io ho imparato le tariffe suddette dopo 4 telefonate, le versioni sono sempre troppe in questi casi.. Mi rendo conto che non sia così facile trovare la via per parlare con un “umano” nei meandri del menù automatico del Customer Care Vodafone (190), ma conviene farlo per non trovare sorprese tra gli addebiti.

maps nokia

Per quando riguarda Google Maps inoltre Vodafone prevede una tariffa speciale, che sulla carta dovrebbe consentire dei risparmi, in questo caso non ho approfondito.

Parliamo di MMS

Un altra funzionalità difficile da far funzionare sul 6080 è quella degli MMS. Come la stragrande maggioranza dei telefoni cellulari di oggi anche questo nokia è dotato di videocamera VGA ed è possibile inviare e ricevere messaggi multimediali (con testo e immagini).
Purtroppo però da nessuna parte c’è scritto come configurare il telefono per sfruttare questa funzionalità.
Chiamando il numero specifico gratuito 42455, una voce guida ci indica come fare: se qualcuno riesce a capire ciò che dice, mi faccia un fischio. Per me è completamente incomprensibile. Ho guardato sul sito www.190.it ma nella lunga lista di apparecchi trattati manca proprio il 6080.
Non resta che informarsi al solito 190 telefonico. L’operatore dopo avermi chiesto se avevo già guardato sul sito, mi dice che il 6080 non è nella lista (me n’ero già accorto io!) e l’unica soluzione è fare una ricerca su google. Grazie.
Sul sito ufficiale della nokia si può risolvere il problema semplicemente inserendo il proprio numero di telefono, un messaggio configurerà automaticamente il cellulare. Si può fare tutto da questo collegamento.

Nokia PC Suite

Dal sito di Nokia è possibile scaricare il programma per interfacciare il telefono al pc, si chiama Nokia PC Suite. Tramite questa applicazione è possibile eseguire il backup dei dati, sincronizzare telefono e pc (rubrica e appuntamenti), caricare musica e installare applicazioni. Per far dialogare il dispositivo mobile col pc è necessaria una porta a infrarossi oppure il cavo usb (che non viene fornito nella confezione di vendita).

nokia pc suite

Considerazioni finali

Tutto sommato, il rapporto qualità/prezzo è estremamente positivo. In 119 euro vengono impacchettate un sacco di funzionalità. Se poi consideriamo che c’è anche la radio con le stazioni memorizzabili, un auricolare stereo in dotazione e tutte le diavolerie dei telefoni di ultima generazione, mi sento di consigliare l’acquisto a tutti coloro che cercano un telefono di qualità, che richiede qualche ora in più per la configurazione.

25 Commenti »

Puoi lasciare un tuo commento, oppure fare un trackback dal tuo sito.

Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia il tuo commento

 

http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi