Si vola a Dublino: ma che nervi le compagnie low cost

Pubblicato da Davide, Aggiornato lunedì 10 marzo 2008 10 Commenti »

Questo articolo e' stato scritto piu' di 6 mesi fa.. In teoria non cambia nulla, sed panta rei: se trovi link o informazioni datate segnalalo pure. :)

Voli low cost
[foto Flickr]

E’ un chiodo fisso da circa un anno: il viaggio a Dublino stava in cantiere e mai nessuno che si lamentasse per i posticipi.. Finalmente ci siamo decisi, qualche amico e una birra da compagnia, le date ci sono e i voli a basso prezzo pure! Benedette compagnie low cost, che ci fanno volare come prendere un treno, meno di cento euro sulla carta e già senti l’Irlanda più vicino.

Ora che la mia stampante ha appena sputato fuori il foglio con la conferma della prenotazione posso dirlo senza rancore (tanto ormai la carta di credito ha già registrato la transazione): il prezzo del volo lo scopri solo dopo aver stampato la prenotazione, appunto!

E’ un percorso in salita, si parte da 20 euro e alla fine se ne spendono 70: più del triplo! E non è colpa di ryanair o chi per loro, funziona così. Devi saper resistere, e dire ok ad ogni passo, fino all’obiettivo ultimo: il numero a 16 cifre, che sia visa o mastercard.
I passi in sequenza sono:

  1. tariffa del volo
  2. tasse
  3. spese amministrative
  4. assicurazione
  5. tariffa bagagli (e se devi portare strumenti musicali o attrezzatura sportiva è la fine)

Ora forse sto enfatizzando un po’ la questione, fatto sta che uno parte convinto di spendere una cifra e poi scopre che ne spende un po’ di più, poi un po’ di più, poi un altro pochetto di più.

Andata con AerLingus, compagnia di bandiera irlandese che si è trasformata in low cost:

  1. volo bologna-dublino: 45 euro
  2. tasse e supplementi: 22,11 euro
  3. spese di gestione: 6 euro
  4. bagagli: 9 euro (se lo paghi on-line), 12 euro (se paghi all’aeroporto)
  5. assicurazione: 13,50 euro
  6. vuoi riservare il posto? se sì, 3 euro
  7. Totale: 95,61 euro (senza posto riservato e con bagagli pagati on-line)

Ritorno con Ryanair, il boss delle lowcost

  1. volo dublino-milano: 19,99 euro
  2. tasse e supplementi: 22,74 euro
  3. bagagli: 13 euro
  4. assicurazione: 14,50 euro (per gli italiani, per gli irlandesi costa 4 euro.. noi siamo più protetti)
  5. vuoi essere tra i primi a salire sull’aereo? se si, 4 euro
  6. Totale: 70,23 euro (senza la smania di voler salire per primo)

Con AerLingus si arriva a spendere più del doppio, con Ryanair si spende addirittura più del triplo! Ma non esisteva una legge che imponeva alle compagnie di indicare il prezzo completo di tutto fin dall’inizio? Sbaglio? Io vado a memoria.. Ne avevo sentito parlare ma non so che fine abbia fatto..

Ben vengano le compagnie a basso costo, con le altre probabilmente avrei speso molto di più, ma questa sofferenza durante la prenotazione vi prego evitatemela!

Il prossimo passo è l’ostello.. A proposito: qualcuno c’è già stato? Consigli?

10 Commenti »

Puoi lasciare un tuo commento, oppure fare un trackback dal tuo sito.

Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia il tuo commento

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi