Emozioni da bambino col Toshiba T1200

Pubblicato da Davide, Aggiornato venerdì 25 luglio 2008 9 Commenti »

Questo articolo e' stato scritto piu' di 6 mesi fa.. In teoria non cambia nulla, sed panta rei: se trovi link o informazioni datate segnalalo pure. :)

toshiba T1200

Ieri sera ho infilato quella benedetta spina tedesca nella presa a muro. La lucina rossa si è accesa, buon segno. Ho fatto scattare l’interruttore nero e il beep mi ha fatto sussultare: il Toshiba T1200 era ancora vivo. Un portatile del 1987, comprato da papà per lavoro, utilizzato alla sera dal sottoscritto per giocare a formula uno con le freccie della tastiera, quando ancora non avevo i baffi.. che spettacolo!

Schermo LCD monocromatico, sistema operativo MS DOS 3.3, 1 mega di ram e tanta fantasia.. Quei pixel che si muovevano a scatto erano pane per fantasticare. Mi ha chiesto la data, all’avvio, quel poveretto. Gli ho confermato che eravamo nel maggio ’96, temevo il millennium bug.

Scoprire dopo tanti anni che quel coso funziona ancora mi stupisce; ho fatto lo stesso tentativo col portatile che monta windows 3.1 senza successo. E mai avrei pensato di poter far rivivere il toshiba preistorico.

Probabilmente poco importa ai più, ma pensare che oggi carico via bluetooth le foto scattate col cellulare, mi fa riflettere.

Ciò che mi chiedo, a cui non sono riuscito a trovare risposte, è: esiste un mercato per questi aggeggi da museo? Quanto può valere un portatile dell’87? Voi avete idea?

9 Commenti »

Puoi lasciare un tuo commento, oppure fare un trackback dal tuo sito.

Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia il tuo commento

 

http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi