Certificazione web 2.0.. bufala?!

Pubblicato da Davide, Aggiornato sabato 30 dicembre 2006 1 Commento »

Questo articolo e' stato scritto piu' di 6 mesi fa.. In teoria non cambia nulla, sed panta rei: se trovi link o informazioni datate segnalalo pure. :)

Mi fa sorridere (per non dire piangere), vedere alcuni servizi che si vantano di essere l’innovazione pura, quando non sono altro che una non ben difinita accozzaglia di inutilità. Il famoso RoundedCornr citato dall’articolo di Cesare Lamanna può rivelarsi, nella sua “bruttezza”, uno strumento utile a qualche modesto webmaster alle prime armi; ma ci sono altri servizi che invece proprio nulla hanno a che fare con il web 2.0, se non il fatto che sfruttano questa moda per apparire e pubblicizzarsi.

Avevo parlato giusto qualche post fa di una guida al design web 2.0; in quella guida vengono analizzati con metodo quelle caratteristiche di usabilità e chiarezza che dovrebbero essere le basi di una buona progettazione web. Con questo però non intendo che un sito, per essere 2.0, debba semplicemente contenere angoli arrotondati e colori vivaci. Sinceramente questa cosa degli angoli non la capisco.

Pensate che ora ho trovato per caso, navigando su alcuni blog, questo banner: web20 button

Incuriosito ho cliccato sopra ed ecco apparire il magico servizio: Official Web 2.0 Certifyr (da notare la scritta “beta” di fianco al logo..). Devo ammettere che ancora non sono riuscito a capire cosa sia e a cosa serve. Non c’è una briciola di presentazione, non c’è una “about page”, non si sa chi gestisca e approvi le certificazioni, non si sa nulla di nulla: eppure c’è! Per ottenere la certificazione al 100%, badate bene, bisogna avere un sito con gli angoli arrotondati e con la scritta “beta” da qualche parte.. Mi sembra giusto, altrimenti che innovazione c’è?! Chiedo solo come mai siano assenti nell’elenco le immancabili funzionalità “logo riflesso” e “logo in grassetto”; da un certificatore così professionale non si possono tollerare certi errori..
web20 certifyr
Ho provato a cercare un po’ sui blog italiani circa il servizio, ma ho trovato solo post di gente entusiasta di aver ottenuto la tanto desiderata certificazione. Incredibile.

1 Commento »

Puoi lasciare un tuo commento, oppure fare un trackback dal tuo sito.

Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia il tuo commento

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi